lunedì 25 dicembre 2017

Inchinati

Inchinati,
all'amore di un bimbo che ti invita a giocare
Inchinati,
all'amore di un senzatetto che ha esaurito tutti i sogni
Inchinati,
all'amore di un anziano che ti narra d’un tempo: il suo
Inchinati,
all'amore di un religioso che affonda il suo essere nel mistero divino
Inchinati,
all'amore di un malato che si nutre di speranza
Inchinati,
 all'amore di una sposa che brama il sogno più bello
Inchinati,
all'amore d’un verso in prosa è come una goccia riempie il mare
Inchinati,
all'amore d’una giornata normale, seppur appare banale ha molto da dettare...
Inchinati,
di fronte ad un presepio,  ancor quel bue e quell’asinello dan calore ad un bimbo
 (che l'indifferenza ha spogliato)
Inchinati,
per ascoltare la musica del tuo cuore,
mentre ti rialzi il tuo spartito avrà una strofa speciale:
sarà la sinfonia di questo Santo Natale!



                                           Brunetta Sacchet

5 commenti:

  1. Auguro un sereno S.Natale a te e ai tuoi cari lettori! Marta.

    RispondiElimina
  2. I gott this website from my buddy who shared with me concerrning this
    web page andd now this time I am browsing this site and reading very informative content at this place.

    RispondiElimina
  3. Thanks for your interesting. You're welcome here

    RispondiElimina
  4. What's up, yes this piece of writing is in fact good and I have
    learned lot off things from it on the topic
    of blogging. thanks.

    RispondiElimina