mercoledì 15 giugno 2016

Un'amica,


Non puoi indossare la mia pelle!
Non portiamo la stessa taglia,
nel mio torace ti perdi,
nei miei fianchi soffochi,
le mie scarpe ti vanno strette...
Eppure ancora vai alla ricerca dei miei limiti
e non mi vedi, non mi senti, non mi ami!
Giudichi !
I tuoi occhi  vedono solo piramidi di piume,
il soffio leggero della verità scompone ogni reo miraggio.
Varcare il centro altrui
non ti è permesso.
I giorni timbrano lo scorrere degli anni...
con essi evapora  il  mio sogno:
che tu  cammini al mio fianco
semplicemente come fa un'Amica!
                                Brunetta Sacchet 
                     Giugno 11. 2016,

3 commenti:

  1. Molto molto bella! Ciao Antonella.

    RispondiElimina
  2. Intends come tutti i suoi scritti. Saluti, un assiduo lettore!

    RispondiElimina