lunedì 13 novembre 2017

Un passa montagna

Ci vorrebbe un passa montagna
caldo, soffice, di buona lana.
Per proteggermi dalla voce del vento,
che urla all' orecchio quando soffia la tempesta di neve.
Ci vorrebbe un passa montagna
per riparare la fronte intrappolata nel gelo dei pensieri.
Quanto freddo,
si spande fin alle suole.
Ci vorrebbe un passa montagna
per coprire la nuca sfregiata dalla mano severa di codesta bufera.
Ci vorrebbe ancora la nonna,
che prepara una calda cioccolata
e poi sferruzza una  trama di lana.
Oh, che bello sarebbe
indossare il suo passa montagna,
solo lui dona calore al cuore...
e ancor si accende il sole.
                Brunetta Sacchet🌹 

Nessun commento:

Posta un commento